Recensione di “Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il Mare dei Mostri” di Rick Riordan

Buuuonasera a tutti, lettori!
Come state?
Io ho da poco finito di leggere “Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il Mare dei Mostri”, il secondo libro della saga scritta da Rick Riordan e non vedo l’ora di parlarvene.

percy-jackson-e-gli-dei-dell-olimpo-il-mare-dei-mostri-locandinaTRAMA

L’anno scolastico è volato tranquillo per Percy Jackson, ma ora il Campo Mezzosangue ha ancora bisogno di lui: il pino Talia è stato avvelenato e non riesce più a proteggere il campo dalle invasioni dei mostri. Solo il Vello d’Oro può salvarlo! Ma è custodito da Polifemo, sull’isola dei Ciclopi, nel Mar dei Mostri. La missione è affidata a Clarisse, figlia di Ares, ma Percy non può restarsene con le mani in mano… anche perché il suo satiro custode Grover è nelle grinfie di Polifemo! Accompagnato dalla fedele Annabeth e dal nuovo amico ciclope Tyson, affronterà mille imprese in mare, dalla maga Circe al canto delle sirene… e come se non bastasse la profezia dell’Oracolo si complicherà: chi sarà, tra i figli dei Tre Grandi, a tradire gli dei dell’Olimpo?

ghirigoroFacendo qualche ricerca in giro, ho scoperto che “Percy Jackson e gli Dei Dell’Olimpo – Il Mare dei Mostri” è il libro che la maggior parte delle persone giudica come “meno interessante” tra tutti quelli della saga.
Di conseguenza, devo ammettere di aver iniziato la lettura senza aspettarmi troppo da questo seguito, quasi certa che non l’avrei apprezzato quanto il primo libro. E, in effetti, così è andata. Non l’ho apprezzato quanto il primo libro; mi è piaciuto mooooolto di più!

“I giganti si disintegrarono in due colonne gemelle di fuoco – il segno infallibile che si trattava proprio di mostri. I mostri non muoiono.”

Dopo la sua prima estate al Campo Mezzosangue, Percy Jackson è tornato a casa con sua madre Sally e ha trascorso un anno scolastico incredibilmente tranquillo, per i suoi standard. Il figlio del dio del mare non vede l’ora di tornare ad addestrarsi con i suoi amici, ma proprio il giorno prima della partenza, scopre qualcosa che lo sconvolgerà: quello che, da sempre, è ritenuto il luogo più sicuro per i semidei è in grave pericolo. L’albero di Talia, la figlia di Poseidone che ha dato la vita per salvare i suoi amici, è stato avvelenato e le difese del Campo sono ai minimi storici. L’unico modo per salvarlo è andare alla ricerca del Vello d’Oro, uno strumento molto potente in grado di guarire qualsiasi cosa, custodito sull’isola di Polifemo, nel Mare dei Mostri.

“I mostri formavano un semicerchio attorno a un tipo giovane in armatura greca che stava bersagliando di colpi un manichino di paglia. Mi salì un groppo in gola quando mi resi conto che il manichino indossava una maglietta arancione del Campo Mezzosangue.”

Come anticipato, ho davvero adorato questo libro dall’inizio alla fine. Mi sono sentita così coinvolta da divorarlo in pochissimo tempo. E’ stato davvero bello vedere Percy dotato di maggiore sicurezza e molto più consapevole di se stesso e del proprio potere, soprattutto ora che ne ha così tanto bisogno; infatti, l’avvelenamento dell’albero di Talia e la ricerca del Vello d’Oro non sono gli unici problemi che occupano i pensieri del figlio del dio del mare: Grover, il suo migliore amico e custode, è partito per cercare il Dio Pan, un’impresa pericolosissima dalla quale nessun satiro ha mai fatto ritorno.

“Tornai in superficie e vidi Annabeth, ma un’onda la investì scaraventandola tra due scogli aguzzi. Non avevo scelta. Mi tuffai all’inseguimento.

Gli elementi mitologici costituiscono, come sempre, la parte che più mi affascina, e sono felicissima che in questo libro vengano affrontati alcuni tra i miei miti preferiti. Per quanto riguarda i personaggi, oltre ai soliti noti, conosceremo da vicino Tyson, un elemento capace di stupire più e più volte nel corso della storia.
Lo stile dell’autore mi conquista sempre di più e….davvero, non so più come dire quanto questo libro mi sia piaciuto.
Se non l’avete fatto, iniziate la serie. Subito!

starsSCHEDA

Titolo: Percy Jackson e gli Dei Dell’Olimpo – Il Mare dei Mostri
Autore: Rick Riordan
Pagine: 329
Prezzo: Euro 13.00 (cartaceo)
Casa Editrice: Mondadori

Voi l’avete letto? Fatemi sapere cosa ne pensate. 🙂
A presto e buone letture, questione di libri

Precedente TOP 5 WEDNESDAY | Clichè libreschi che non sopporto! Successivo Segnalazioni di Autori Emergenti: Simona Zagarella & Marco Perrone

6
Lascia una recensione

avatar
3 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
Salotto dei LibriVirginia LeoniQuestioneDiLibriLexla Laura Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

più nuovi più vecchi più votati
Salotto dei Libri
Ospite

Devo ammettere di non avere mai letto nemmeno un libro di questa saga, faccio mea culpa XD
Ma cavolo se mi affascina! E’il genere di storia che potrebbe tranquillamente tenermi impegnata per ore senza stancarmi, e leggendo le tue recensioni bellissime la curiosità aumenta sempre più! Baci 🙂

QuestioneDiLibri
Ospite

Secondo me, ti piacerebbe molto! 🙂
La prima saga è formata da cinque libri che superano a malapena le 300 pagine e si leggono con una velocità impressionante.
Grazie, Simo! 🙂
Un bacio! **

Virginia Leoni
Ospite
Virginia Leoni

Appena riesco me lo leggo pure io!!!:)

QuestioneDiLibri
Ospite

Già sono curiosa di sapere cosa ne pensi, ahah 🙂

Lexla Laura
Ospite
Lexla Laura

Letto! Lo trovo molto bello! Lo so che gli ultimi due libri di cui ho parlato li ho demoliti, ma quelli belli li apprezzo anche io 😀

QuestioneDiLibri
Ospite

Ahahah, figurati, sapessi quanti ne demolisco io! 🙂